L'uomo è il sacerdote del caos, la pedofilia è la sua volontà di potenza sulla natura infante, la vita è la celebrazione di tale miseria.

I preti pedofili danno messa ogni giorno.

lunedì 30 maggio 2016

Brano numero otto: La mia chiesa

"La mia chiesa" è il nostro piccolo contributo al dibattito su Isis, terrorismo, attentati di Parigi, Islam, razzismo. L'analisi è abbastanza semplice: se un uomo decide di farsi saltare in aria, vuol dire che non ha più ragioni per continuare a vivere. Il fanatismo religioso oggi non è altro che un orizzonte verso cui il sottoproletariato arabo si sta dirigendo, nel secolo della crisi di qualsiasi progetto riformista e del declino definitivo delle idee post-marxiste. Sappiamo di essere un gruppo pesante, sappiamo che l'indie italiano sguazza nel non-sense fighetto, ci dispiace, non ci adeguiamo. Questo è l'ottavo brano del nostro progetto, che annaspa ma non si arresta. Come le idee. Non si arrestano.

Nessun commento:

Posta un commento