L'uomo è il sacerdote del caos, la pedofilia è la sua volontà di potenza sulla natura infante, la vita è la celebrazione di tale miseria.

I preti pedofili danno messa ogni giorno.

mercoledì 4 gennaio 2017

Brano numero dieci: Il Grande Altro

I comportamenti degli uomini sono regolati esclusivamente da istinti di autoconservazione. Anche nel gesto più altruistico si nasconde il mero appagamento del proprio ego, nessuna eccezione, dura lex sed lex. Non è facile accettare la nostra miseria. Abbiamo bisogno di declinare in un altrove nobile e nobilitante le nostre prospettive, abbiamo bisogno di credere di essere migliori di quello che siamo, dividiamo il mondo in giusti e corrotti, buoni e cattivi, tracciamo solchi che separano i nostri valori universali da quelli altrui. E noi ci mettiamo sempre dalla parte della ragione. Il Grande Altro è l’ideologia, è quello che crediamo di fare e non ciò che facciamo, esiste a livello sociale come in quello privato, è una necessità insita nell’animo umano quella di sentirsi superiore ad una scimmia. In realtà siamo solo bestie che mentono a sé stesse e ai propri simili. Il Grande Altro è il concept del nuovo album dei Preti Pedofili, quello che stancamente ed episodicamente stiamo pubblicando in questi mesi. Abbiamo svelato il titolo. Con questa decima traccia vi regaliamo anche il tema, lo stato d’animo, la disperazione e la consapevolezza che guida i nostri suoni, e i nostri versi, qui assenti. Buon ascolto, a presto. Manca un solo brano, e poi torneremo a dare voce ai nostri incubi. Dal vivo.

Nessun commento:

Posta un commento